Troina (EN)

HomeBorghiTroina (EN)

Descrizione

Sulle pendici meridionali dei Monti Nebrodi, sorge Troina, la «Terrazza di Sicilia». Nome azzeccato, dato che dalla piazza principale di Troina puoi godere di una splendida vista sull'Etna, sulla costa del Mar Ionio, sul Monte San Pantheon, mentre dalla parte opposta, si trova il bellissimo lago artificiale Sartori. Il tutto è immerso in una distesa boschiva che si estende per 4.200 ettari, e rappresenta il territorio ideale per gli amanti delle passeggiate a piedi e a cavallo.

Cenni Storici
Abitata da Sicani e Siculi, passata sotto la colonizzazione greca e la conquista saracena, deve sicuramente il suo attuale splendore all'epoca di impronta normanna, per opera del Conte Ruggero.
Il suo assetto urbanistico la rende simile a un labirinto fatto di strette vie che si incrociano in continui saliscendi, in un ambiente tipicamente medievale.

Troina non è solo storia e cultura. Il paesaggio circostante permette agli amanti della natura di godere di passeggiate guidate e non, nei vasti boschi e, da non perdere, la visita al lago Sartori, ricco di flora e fauna incontaminati

Anche il palato vuole la sua parte
Tra i «salati» spiccano sicuramente la «Vastedda cu sammucu», una focaccia farcita con salame e tuma, ricoperta di fiori di sambuco, tipica del periodo primaverile, durante le feste del patrono San Silvestro, e la «Piciocia», una polenta fatta con farina di cicerchie.
Tra i «dolci», da non perdere i cannoli al forno, farciti con crema o ricotta, gli «'nfasciatieddi» a base di vino cotto di fichi d'India, e i «pasticciotti» a base di mandorle, pistacchi e fichi secchi, tipici del periodo natalizio.

Eventi Principali
Nel periodo invernale si festeggia Sant'Antonio Abate, con i caratteristici «pagghiara», ovvero dei veri e propri falò con banchetti annessi. La processione del Santo invece si tiene a Luglio.
Nel periodo primaverile, nei mesi di Maggio e Giugno, si festeggia San Silvestro, con pellegrinaggi a piedi e a cavallo e con il caratteristico corteo storico in costume, rappresentante l'arrivo a Troina dell'imperatore Carlo V. I festeggiamenti per San Silvestro sono accompagnati dalla sagra della Vastedda cu sammucu.

Borghi limitrofi
Cerami (12 km), Nicosia (32 km), Gagliano Castelferrato (14 km), Bronte (37 km), San Teodoro - Cesarò (22 km), Capizzi (28 km)

Contatti Utili
Ufficio informazioni turistiche
Via Conte Ruggero - Telefono: +39 0935 653666

Dove si trova